Toselli Yankees vs Longbridge 2000

Dopo lo sweep subito a Ronchi dei Legionari, sabato scorso, arriva la pronta riscossa degli Yankees che, nel recupero della seconda giornata di campionata, mercoledi 1 maggio, vincono ambedue i match contro il Longbridge 2000.

Gara 1

Vede gli ospiti passare subito in vantaggio con Rondelli che dopo aver ricevuto una base per ball segna l’1 a 0 sulla rimbalzante in diamante di Tassoni. L’attacco persicetano fatica a trovare una contromisura ai lanci del partente ospite Clemente allora sono nuovamente i bolognesi a muovere il tabellino con la secona segnatura del match al quinto inning. Ferri batte un singolo e raggiunge la terza su due disattenzioni della difesa persicetana ed infine segna il 2 a 0 sulla battuta in diamante di Rondelli. Al sesto, finalemente, arriva la risposta dei padroni di casa, Muncescu batte un singolo, Borghi e D’Amico guadagnano una base per ball ed il colpito su Monda fa entrare il primo punto della partita degli Yankees. Il manager ospite prova a limitare i danni sostituendo il proprio partente ma un lancio pazzo ed il singolo di Castro permettono altre due segnature ai persicetani ed il sorpasso nel match. Chiuso il sesto inning sono nuovamente le difese ad avere la meglio sugli attacchi e la partita termina con il risultato di 3 a 2 in favore degli Yankees.

Gara 2

Segue il filone della gara mattutina, il Longbridge 2000 sfrutta al meglio un’inizio in salita del partente bianco blu Salas. Dopo i primi due eliminati del lineup la base a Gamberini e ben 3 valide consecutive, tra cui il doppio di Ferri, permettono agli ospiti di segnare 3 volte. La risposta persicetana è minima con il punto siglato da Monda sulla volata di Sacchetti. Come in gara 1 sono poi le difese ad avere la meglio fino al settimo inning quando il Longbridge allunga con il punto di Irimescu sul singolo di Guerrero. Al cambio campo, però, grazie ad un errore della difesa ospite, gli Yankees ricuciscono parzialmente il gap con gli avversari grazie ai punti siglati da Roncarati e Ventura, ambedue in base con una valida. Con il punteggio di 4 a 3 in favore degli ospiti, il punto di Coroli all’ottavo attaco persicetano vale il pareggio. Al nono inning il punteggio rimane invariato e servono quindi, come contro il Bolzano, gli extrainning. I ‘’supplementari’’ stavolta premiano i padroni di casa che dopo una difesa solida che tiene a 0 l’attacco ospite, sfruttano al meglio i due lanci pazzi del closer bolognese per siglare, con D’Amico, il punto della vittoria.

Prossimo match, casalingo, con il Verona domenica 05/05/2019, playball gara 1 ore 10.30, playball gara 2 ore 15.30.

Forza Yankees!!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: